Il Guestbook di SINISTRA GIOVANILE CAMPANA

Per lasciare la tua firma su questo GuestBook: inserisci nuovo messaggio


21/09/2020   1.26.55
Collegamenti sponsorizzati:





08/09/2003   16.19.52
ha lasciato il messaggio:


Ottima idea

Email:
08/09/2003   14.41.37
ha lasciato il messaggio:


.......ABBONAMENTO A META' PREZZO PER I TESSERATI A FORZA ITALIA?

Email:
08/09/2003   6.23.42
ha lasciato il messaggio:


SERVIZI Abbonamenti a il Riformista L'abbonamento è disponibile in 3 modalità: ABBONAMENTO SEMESTRALE 130 € ABBONAMENTO ANNUALE 250 € ABBONAMENTO SOSTENITORE 500 € E' possibile abbonarsi: . Telefonicamente allo 06.6819.2700 . Mediante bonifico della quota relativa presso le seguenti coordinate bancarie: Banca di Roma c/c 1586-31 | abi 3002 | cab 03306 Indicando nella causale: - abbonamento (tipo abbonamento) al Riformista - nome, cognome e indirizzo. . Direttamente on-line, con carta di credito.

Email:
08/09/2003   1.59.29
Christian ha lasciato il messaggio:

DA DSONLINE
Segreteria Ds: sì alla proposta di Prodi La segreteria nazionale dei Ds, alla sua prima riunione dopo la pausa d’agosto, ha registrato un largo consenso sulla proposta di Piero Fassino, anticipata in diverse interviste nel corso dell’estate, di avviare la costruzione di una grande forza politica unitaria del riformismo italiano, proposta formulata da Romano Prodi che si è precisata nei diversi positivi incontri che il Presidente della Commissione europea ha avuto con lo stesso Fassino e con Massimo D’Alema nelle ultime settimane. Al termine della segreteria, il coordinatore Vannino Chiti ha riepilogato la posizione del vertice dei Ds in un incontro con i giornalisti. L’analisi che emerge, dalla riunione di stamane è quella di una evidente crisi politica del centro-destra, successiva alla sconfitta elettorale di primavera, che si accompagna al fallimento di un’azione di governo che produce incertezza e divisione nella società italiana su tutti i t... [troncato dal sistema]

Email:

06/09/2003   17.23.28
ha lasciato il messaggio:


Circa tremila persone hanno partecipato a Bologna ai funerali di Claudio Sabattini, l' ex segretario generale della Fiom morto martedì dopo una breve malattia. Oltre al segretario generale della Cgil Guglielmo Epifani, a quello della Fiom, Gianni Rinaldini e a tutto lo stato maggiore del sindacato, nazionale e locale, alla cerimonia hanno partecipato anche il segretario dei Ds, Piero Fassino, il segretario del Prc, Fausto Bertinotti (che alla vista della bara è scoppiato in un pianto a dirotto) e l' ex leader della Cgil, Sergio Cofferati. Di lui Cofferati ha detto: «Un sindacalista dotato di realismo e fantasia»

Email:
05/09/2003   23.23.02
giovanni araldi ha lasciato il messaggio:

da la "La Repubblica"
da pag.21, rubrica "Belpaese": "I Perseguitati": Una vita di sofferenze:maltrattati,derisi,emerginat.I giovani di Forza Italia, che vivono nelle regioni di sinistra, descrivono nel loro sito internet la drammatica situazione in cui versano. Commuovetevi anche voi:<<Il giovane indipendente, o con legittimi interessi ideologici divergenti, è schiacciato da una macchina che gli toglie, passo dopo passo, la percezione di un orizzonte>>. Naturalmente le forze del male che frustrano i berluschini sono <<dirigenti prezzolati>> della sinistra. Si annidano come piovre dappertutto, nei meccanismi di governo locali, nell'associazionismo. Obiettivo: rendere la vita impossibile ai non allineati. Negli ambienti di lavoro, <<il giovane indipendente deve affrontare con coraggio il mobbing continuo e irriverente di funzionari sempre pronti al confino di responsabilità, alla mortificazione, alla perenne imposizione di ostacoli>>, per non parlare <<d... [troncato dal sistema]

Email: araldi@caltanet.it
05/09/2003   16.09.17
RED-HAT ha lasciato il messaggio:


Stamane ho incontrato un giudice, e poiché è abbastanza giovane e socievole mi sono permesso di scherzare dicendogli «Allora, comm' te sient' ca' capa?". Io naturalmente volevo fare una battuta, ma lui l'ha presa talmente sul serio che ha cominciato a farmi un comizio sul pericolo democratico costituito da Berlusconi ecc. ecc. cose che noi conosciamo bene. Il bello è che lui aveva votato per il polo. Compagni il Cavaliere ne sta facendo tante di cazzate, e un malcontento diffuso comincia a serpeggiare in tutti gli strati sociali. Diamoci da fare!

Email:
05/09/2003   7.40.31
ha lasciato il messaggio:


p.s. IL GIRANAPOLI NON SI TOCCA!!!!!!!!!

Email:
05/09/2003   7.38.57
Antonio C. ha lasciato il messaggio:

REPUBBLICA 5/9/2003
I detenuti che si sono riscattati attraverso un'adeguata attività civile e sociale dovrebbero essere rilasciati. A lanciare l'invito è il Parlamento di Strasburgo, che ha approvato una risoluzione in favore della scarcerazione dell'ex leader di Lotta Continua, Adriano Sofri. All'interno del documento è contenuto un emendamento che invita gli stati membri a considerare "l'effettiva legittimità del protrarsi della detenzione" per quei detenuti che dimostrino il loro "avvenuto recupero" e la loro "positiva reintegrazione sociale". E come esempio eloquente, l'emendamento cita il caso italiano di Sofri. Il provvedimento, proposto da radicali e verdi, è stato approvato con 374 voti a favore e 62 contrari come una misura utile a risolvere l'affollamento carcerario. Fra i sostenitori dell'emendamento anche il presidente della Margherita Francesco Rutelli, il capogruppo di Forza Italia a Strasburgo Antonio Tajani, il sindaco Ds di Roma Walter Veltroni, il s... [troncato dal sistema]

Email:

05/09/2003   2.21.04
ha lasciato il messaggio:


... a propos occhio alle news (sg campania, e-form news e iniziative)... grazie per aver ripreso la pagina dedicata a Gramsci!

Email:
05/09/2003   2.17.25
ha lasciato il messaggio:


hai ragione, cercheremo di pubblicare interventi più corti. Per la verità lo zibaldone che precede è la riedizione di un dibattito in mailing list. poichè sono ancora in pochi gli iscritti a questa abbiamo pensato di metterne i contenuti a disposizione dei compagni, anche per sollecitare le persone citate a riprendere parola o a verificare l'uso che si fa dei loro interventi. epperò è anche vero che questo è un guestbook e non una ML: hai ragione... Nazario Malandrino

Email:
05/09/2003   2.03.53
ha lasciato il messaggio:


Cultura non è possedere un magazzino ben fornito di notizie, ma è la capacità che la nostra mente ha di comprendere la vita, il posto che vi teniamo, i nostri rapporti con gli altri uomini. Ha cultura chi ha coscienza di sé e del tutto, chi sente la relazione con tutti gli altri esseri… Cosicché essere colto, essere filosofo lo può chiunque voglia. Basta vivere da uomini, cioè cercare di spiegare a se stessi il perché delle azioni proprie e altrui, tenere gli occhi aperti, curiosi su tutto e tutti, sforzarsi di capire ogni giorno di più l'organismo di cui siamo parte, penetrare la vita con tutte le nostre forze di consapevolezza, di passione, di volontà; non addormentarsi, non impigrire mai; dare alla vita il suo giusto valore in modo da essere pronti, secondo le necessità, a difenderla o a sacrificarla. La cultura non ha altro significato. Antonio Gramsci

Email:
04/09/2003   12.10.00
ha lasciato il messaggio:


Per favore potete pubblicare interventi un po' più corti? E' difficile leggerli così e si prendono tutto lo spazio facendo scomparire gli interventi degli altri

Email:
04/09/2003   0.30.02
ha lasciato il messaggio:


Che cosa andiamo cercando? Un ennesimo partito di tipo "personale" per le ambizioni di un leader? Oppure noi cerchiamo - come io penso - la risposta all'interrogativo di che cosa ci sia dopo la vecchia democrazia dei partiti e dopo la crisi della sovranità popolare quale si era affermata in Europa con lo Stato-nazione? Ci rassegniamo all'idea che c'è solo una forma di governo più o meno oligarchica (sia pure mascherata dal populismo) e nei fatti sovraordinata dalle logiche di un mercato per il quale i diritti sociali sono solo un costo? Oppure ci sono nuove forme di partecipazione più complesse costruite sulla base del riconoscimento dei nuovi diritti delle persone? La costruzione di una nuova forza progressista europea. Il problema è quindi quello della ricostruzione di uno spazio pubblico capace di rimettere in gioco le forze profonde del paese. Ed è per questo che chi ha sempre difeso a spada tratta il partito politico non può non essere affascinato da... [troncato dal sistema]

Email:
04/09/2003   0.18.06
ha lasciato il messaggio:

AUDIO/VIDEO - MICHELE SERRA INTERVISTA SERGIO COFFERATI
Ascolta i più importanti appuntamenti politici della festa nazionale dell'unità di bologna. Con un click.

Sito web: http://www.sgcampania.it/news.htm
Email:
03/09/2003   15.54.09
Antonio C. ha lasciato il messaggio:


Ho visto a spezzoni i vari dibattiti della festa nazionale dell'unità che avete pubblicato nelle news e devo dire che quello che mi è piaciuto di più è stato il dibattito sulla libertà d'informazione con Santoro-Freccero-Bersani. Vi invito a vederlo, è veramente «gasante». P.S. Chi avrebbe mai scommesso sugli accenti liberali di Michele Santoro?

Email:
02/09/2003   18.35.42
ha lasciato il messaggio:


> Grande Biondi: non male rientrare dalle vacanze e trovare anche on line > un partito che lavora, riflette sulla propria identità, la mette in questione > cercandola in nuove forme organizzative/elettorali... d'altra parte la prossima > prova è indubbio che risieda nelle europee come anche la possibilità di > invertire la rotta si costruisce intorno ad eventi elettorali differenti > che registrino il maggiore o minore successo di una formazione politica. > (amministrative, regionali e a volte anche qualche referendum... come sottolinea > -in qualche modo- Fassino parlando della scala mobile ma forse alludendo > anche a quello sull'art.18!) > E' indubbio che quando nel Pci ci si rese conto, dopo anni di lotta che > pure avevano prodotto nel paese cambiamenti, non solo nella politica ma > nei costumi, nella cultura e nelle idee, di ritornare poi al risultato di vent'anni > prima ('69), bè... ti mortifica ogni idea di progresso lineare e scienti... [troncato dal sistema]

Email:
02/09/2003   17.29.36
ha lasciato il messaggio:


i salari non crescono, l'inflazione riprende a galoppare, l'economia ristagna e i ds di cosa si crucciano?? della casa riformista europea!!!

Email:
02/09/2003   17.28.27
ha lasciato il messaggio:


in nessuno dei partiti socialisti d'europa c'è questo interesse per aggregare altre forze nel pse o superare il pse. e' un dibattito tutto interno al nostro paese, figuriamoci se ps francese, pasok, spd e psoe si intressino di mettere in discussione i propri partiti per farne un altro con mastella e de mita,o peggio perdere alcuni spezzoni storici per far spazio ai suddetti. inoltre, margherita e edur non hanno nessun interesse ad entrare nel pse (li comprendo perderebbero tutto il loro elettorato). Si costituisse pure un gruppo democratico europeo piùlargo e fuori dal ppe, saldamente alleato (ma non fuso) con il pse. Dopo tutto An in parlamento europeo mica entra nel PPE eppure con lo stessso fa sponda..... basta con questo tatticismo, è ora che il partito si occupi di questioni reali....

Email:
02/09/2003   16.44.59
RED-HAT ha lasciato il messaggio:


Occhetto aveva già capito che fondare negli anni 90 un partito socialdemocratico era un'operazione vecchia già nel momento in cui veniva lanciata. Per questo impose il nome "democratici di sinistra", andando al di là della antica e pur gloriosa tradizione socialdemocratica europea. Oggi noi ci domandiamo se sarà possibile in futuro un partito dei riformisti unitario. Io penso che sia un processo ancora lungo ma che sarà inevitabile. Bisognerà che i Socialisti europei facciano una politica di "allargamento" ad altre tradizioni politiche non prettamente "socialdemocratiche", un po' come ha fatto il Partito Popolare Europeo che ha acquisito addirittura Forza Italia. Questa esigenza non è avvertita nella gran parte dei paesi europei laddove nei partiti socialisti di governo sono incluse e rispettate componenti cristiano-sociali, cristiano-democratiche, liberal-socialiste, fino alle più tradizionali componenti marxiste. In italia per ognuna ... [troncato dal sistema]

Email:
02/09/2003   16.23.39
ha lasciato il messaggio:


.....

Email:
02/09/2003   2.49.43
ha lasciato il messaggio:

I DIBATTITI DELLA FESTA NAZIONALE DELL'UNITA'
L'archivio audio/video è disponibile all'indirizzo indicato qui sopra. Vedi e ascolta il tuo evento preferito con un semplice click!

Sito web: http://www.sgcampania.it/news.htm
Email:
01/09/2003   16.17.22
ha lasciato il messaggio:

STRISCIA L'UNITA'
Tony Renis prepara il festival di San Remo: «Il Cavaliere è bravissimo però il pianoforte lo controllo io. Silvio però è proprio bravo. Invece quel Mortadella lì dovrà dirci cosa sa di Telekom Serbia». Repubblica, 31 agosto, pagina 4. Per il Dopofestival è prevista la partecipazione di Igor Marini

Email:
01/09/2003   16.08.05
RED-HAT ha lasciato il messaggio:


Il controllo dei media di Berlusconi fa si che oggi in Italia sia in prima pagina sui giornali la telenovela sulle tangenti per l'cquisto di telekom-serbia. Tutto questo è orchestrato magistralmente dai telegiornali di regime e dai quotidiani «di famiglia» per non parlare invece dei temi politici reali che interessano il paese, laddove vediamo che il fallimento di questo governo è stato completo. Dobbiamo sfuggire a questa ennesima trappola mediatica!

Email:
01/09/2003   10.18.11
ha lasciato il messaggio:


Ammazzate oh, ma che stai a dì!

Email:
31/08/2003   23.59.51
ha lasciato il messaggio:


Aridaglie, sei davvero patetico.

Email:
31/08/2003   13.24.12
<Dead> ha lasciato il messaggio:


bha... magari è una buona idea la creazione di questo nuovo partito, di fatto un partito democratico, all'americana, con le sue lobbies all'interno. i cattolici, i poteri economici a cui d'alema fa il filo. Questo darebbe una spinta non indifferente alla creazione di un vero partito movimentista antiliberista, che non si accontenta di governare meglio, ma cerca di imporre un rinnovamento culturale, un idea nuova di governo globale, che sia l'ala più legata al movimento per la pace e per una globalizzazione più giusta. p.s. ma se si fa la centro-sinistra giovanile c'è il rimpasto ???, vedremo un pò di facce nuove in questa sg?

Email:
31/08/2003   0.42.52
ha lasciato il messaggio:


Alzati che si sta alzando la canzone popolare se c'è qualcosa da dire ancora se c'è qualcosa da fare alzati che si sta alzando la canzone popolare se c'è qualcosa da dire ancora ce lo dirà se c'è qualcosa da imparare ancora ce lo dirà. Sono io oppure sei tu che hanno mandato più lontano per poi giocargli il ritorno sempre all'ultima mano e sono io oppure sei tu chi ha sbagliato più forte che per avere tutto il mondo tra le braccia ci si è trovato anche la morte sono io oppure sei tu ma sono io oppure sei tu. Alzati che si sta alzando la canzone popolare se c'è qualcosa da dire ancora se c'è qualcosa da fare alzati che si sta alzando la canzone popolare se c'è qualcosa da capire ancora ce lo dirà se c'è qualcosa da chiarire ancora ce lo dirà. Sono io oppure sei tu la donna che ha lottato tanto perché il brillare naturale dei suoi occhi non lo scambiassero per pianto e invece io, lo vedi da te arrivo sempre l'indomani e ... [troncato dal sistema]

Email:
30/08/2003   19.30.19
Pasquale Biondi ha lasciato il messaggio:


In primo luogo in un'elezione che si svolge con un metodo elettorale proporzionale non mi convince l'ipotesi di una lista unitaria. Il proporzionale stesso privilegia l'identificazione dell'elettore col proprio partito di "appartenenza". Qui non si tratta di prendere un voto in più dell'altra coalizione per governare il Paese, come avviene alle politiche col maggioritario. In questo caso si vota per il "proprio" partito, per cui la semplificazione secondo me può portare solamente all'astensione di una certa quota del nostro elettorato che non si "identifica" con questo "partito unitario", ma voterebbe volentieri (o a malinquore) per il "proprio" partito. In secondo luogo io penso che un elettore ulivista potrebbe anche in fin dei conti accettare una lista unitaria alle europee, ma se ci fosse un minimo e decente progetto politico alle spalle. Oggi il PPI nel parlamento europeo aderisce al PPE, Rutelli, i "democratici" e i dipietristi aderiscono al Gruppo ... [troncato dal sistema]

Email:
30/08/2003   17.09.41
ha lasciato il messaggio:


sai che risate con giovani margheritoni e fgs......sisisi!! immagino moltitudini di ragazzi accorere ad iscriverisi ai giovani riformisti europei!! :-)))))

Email:

Pagina 1  2  3  4  5  6  7  8  10  11  12  13  14  15  16  17  18  19  20  21  22  23  24  25  26  27 



Disclaimer: questo guestbook e' fornito da ChateXpert, che in quanto mera piattaforma tecnica non puo' essere in nessun caso responsabile dei contenuti che vengono pubblicati dagli autori dei messaggi. Il guesbook e' stato creato, previa registrazione del webmaster e verifica della mail utilizzata, per il sito http://www.sgcampania.it. Pertanto per ogni richiesta inerente i contenuti di questo guestbook siete pregati di rivolgervi al webmaster del sito indicato.